Negli ultimi tempi si sente sempre più spesso parlare di Bitcoin e di criptovalute, ma cos’è il Bitcoin e come mai ha avuto così tanto successo dal 2017 in avanti?

 

Cerchiamo di spiegarlo in questo articolo scritto direttamente dai collaboratori di dendalo software.

 

Cosa è il Bitcoin:

 

Il Bitcoin è la prima criptovaluta che ha lanciato la tecnologia della blockchain nel lontano 2009, grazie al suo ideatore Satoshi Nakamoto (nickname della persona che ha reso pubblico e gratuito il codice sorgente del bitcoin regalandolo al mondo intero).

 

Ancora oggi nessuno è in grado di dire con certezza chi si celi dietro a questo personaggio ormai leggendario.

 

Il Bitcoin non è altro che una serie di algoritmi e di codice software che viene eseguito dai computer, inizialmente è stato creato per utilizzarlo come valuta virtuale (lo scambio di “denaro” senza intermediari).

 

Possiamo inviare dei Bitcoin a un’altra persona senza dover passare da un intermediario come una banca o altro tipo di istituto di credito.

 

bitcoin in gold shades 1280x720 istockphoto 730x438 - BITCOIN, CRIPTOVALUTE E BLOCKCHAIN

 

 

La particolarità del Bitcoin:

 

La principale particolarità della tecnologia sul quale il Bitcoin si basa viene chiamata Blockchain (catena di blocchi).

 

Se Internet e le varie tecnologie sono principalmente dei sistemi centralizzati, con la blockchain invece abbiamo un sistema decentralizzato.

 

Facendo un esempio si può comprendere meglio:

Le banche hanno dei sistemi centralizzati (server) dove custodiscono i nostri soldi (si tratta di un saldo virtuale contabile). Sono solamente loro ad avere pieno accesso a quei sistemi e nessun’altro può sapere quali transazioni vengono fatte.

 

Con il Bitcoin e le altre criptovalute invece il gioco cambia perchè utilizzano un sistema decentralizzato (non centralizzato e visibile a tutti).

Dobbiamo immaginarci che ogni transazione in Bitcoin viene registrata all’interno di questa catena di blocchi come su un grande libro mastro che però non può essere modificato o violato in nessun modo.

 

Ad esempio: “Se la persona A passa 100 CHF in Bitcoin alla bersona B, tutti potranno vedere che sono stati inviati 100 CHF in una determinata data e ora perchè è stato scritto all’interno del registro della blockchain. Nessuno però è in grado di sapere i dati (nome e cognome) della persona A e B, per questo motivo lo scambio è anonimo” e nessuno potrà mai modificare o hackerare il valore degli importi.

 

 

 

what is the blockchain 1024x614 - BITCOIN, CRIPTOVALUTE E BLOCKCHAIN

 

 

 

Le altre criptovalute:

 

Attualmente esistono più di 1’500 differenti tipologie di criptovalute, ma a cosa servono esattamente?

 

Se il Bitcoin è considerato la prima generazione di criptovaluta oggi se ne contano a migliaia, alcune utili altre totalmente inutili, vengono chiamate altcoin cioè tutte quelle valute digitali che sono arrivate dopo il Bitcoin.

 

Molte altcoin hanno preso il codice sorgente del Bitcoin e lo hanno adattato migliorandolo e velocizzando i tempi per le transazioni, queste vengono definite criptovalute di 2° generazione come ad esempio il Litecoin. Tutte queste altcoin si basano sulla tecnologia blockchain.

 

Poi ci sono criptovalute di 3° generazione che addirittura non utilizzano la blockchain ma hanno sviluppato dei sistemi e tecnologie completamente differenti pur sempre restando su un sistema decentralizzato come ad esempio IOTA la criptovaluta creata per l’iot (l’internet delle cose). IOTA ha il vantaggio di non avere commissioni per le transazioni e di essere scalabile a differenza del Bitcoin che ha costi di commissione sempre più alti ed è molto lento nelle transazioni.

 

Ogni criptovaluta bisogna guardarla come ad un progetto e non solo come ad una moneta, un progetto che ha come obiettivo quello di utilizzare la base della blockchain implementando nuove idee e di poterle utilizzare nel mondo reale.

 

Si dice che la blockchain sia l’invenzione più grande degli ultimi secoli e che rivoluzionerà il mondo in modo ancora più significativo rispetto all’avvento di Internet.

Per maggiori informazioni potete visionare il video di una recente conferenza fatta in Italia a proposito di IOTA, con l’intervento di Alessandro Olivio.

 

 

IOTA Teams Up with the International Transportation Innovation Center 1024x682 - BITCOIN, CRIPTOVALUTE E BLOCKCHAIN

Contatta adesso

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi